Bustina portariso con pizzo: il tutorial per realizzarla

bustina portariso

Cosa fa una wedding designer nella stagione invernale? Lontana dal lavoro sul campo ho un pò di tempo per studiare, progettare e dare vita a nuove creazioni per allestire i vostri matrimoni nel 2016. Ed è così che, mentre ero occupata a fare altro, mi è venuta quest’idea per una bustina portariso con pizzo.

Chissà perché le idee più belle, come l’amore, arrivano quando meno te lo aspetti!

Forse perché mi sposo 3 volte a settimana per 4 mesi l’anno, ma su alcune cose per me è tassativa, l’originalità. Sono sempre alla ricerca di soluzioni innovative da proporre. Soprattutto per il momento del lancio del riso. Se mi seguite da un pò lo sapete, è il momento dei matrimonio che preferisco. E proprio per questo per me deve essere tutto studiato e assolutamente lontano dal “già visto”.

Vi spiego in questo tutorial come realizzare da sole una soluzione alternativa al classico conetto portariso. Realizziamo insieme questo progetto.

Cosa vi occorre

Tempo di realizzazione: 15 minuti
Difficoltà: alta

materiali necessari

Per realizzare questa bustina portariso con pizzo vi occorrerà:

  • pizzo
  • cartoncino colorato
  • righello
  • matita
  • forbici
  • colla a caldo
  • nastrino in raso
  • perle

Iniziamo! Come sempre, riscaldate la colla a caldo in modo che sia pronta all’uso quando servirà.

Prendete il vostro cartoncino colorato e disegnate un rettangolo alto 21 cm e largo 10,5 cm.

prendere misure

Ritagliate la sagoma del rettangolo e piegate in due in questo modo.

piegare

Incollate i lati laterali ottenendo così una sacchetta.

incollare lati

Procediamo ora a rivestire la parte in cartoncino con il pizzo. Io ho usato un cartoncino pergamena avorio e del pizzo bianco per giocare con i contrasti di colore. Voi potete scegliere il cartoncino in base al colore del vostro matrimonio ricordandovi che, se sceglierete un cartoncino colorato, esso dovrà essere intonato al colore del nastro che userete per rifinire la bustina portariso.

rivestire con pizzo

Sovrapponete al cartoncino il pizzo in modo tale da ricoprirlo da entrambi i lati della sacchetta e ritagliate la parte in eccesso.

ritagliare eccesso

Incollate il pizzo con la colla a caldo. Fatelo nell’estremità superiore che sarà poi ricoperta dal nastro in modo tale da mascherare la colla.

incollare pizzo

Se non siete espertissime nell’uso della colla a caldo, potete usare una colla per stoffa o del biadesivo.

Una volta applicato il pizzo sul cartoncino, prendete il nastrino in raso e ricoprite la sommità della sacchetta. Procedete sempre applicando un puntino di colla, appoggiate l’estremità del nastro per incollarla e poi avvolgete il nastro su entrambi i lati della sacchetta. Tornate al punto di partenza e chiudete con la colla.

applicare nastrino

Applicate le perle nel punto in cui le estremità si incontrano.

incollare perle

Fatelo sempre usando la colla perché anche se le perle che avrete acquistato sono autoadesive, non dovete fidarvi. La colla prevista da queste decorazioni va sempre rinforzata con altra colla. In questo caso sarebbe meglio usare una colla vinilica a punta sottile.

La vostra bustina portariso con pizzo è terminata!

bustina portariso con pizzo

Io la trovo deliziosa, perfetta per un matrimonio vintage e romantico. I vostri invitati apprezzeranno non solo la sua utilità ma anche l’originalità!

bustina con perle

Se vi è piaciuto questo tutorial condividetelo!