Libretti messa matrimonio: le 5 regole per non sbagliare

libretti_messa_eventilab_1
libretti_messa_eventilab_2
libretti_messa_eventilab_3
libretti_messa_eventilab_5

È tempo di… libretti messa!

Organizzare un matrimonio non è affatto cosa semplice. Ci vuole tempo, si devono sapere molte cose da quello che va fatto al come va fatto.

Uno degli aspetti più critici è sicuramente la stesura del libretto messa.

Se siete alle prese con questo aspetto del vostro matrimonio, seguitemi perché oggi vi dirò 5 semplici regole per non sbagliare.

Chi ben comincia!

libretti_messa_eventilab_7
eventilab.it

Le regole per dei libretti messa perfetti

Regola n. 1: il corso prematrimoniale

Il corso per i fidanzati, si sa, è obbligatorio. Il mio primo grande consiglio è quello di seguirlo tutto, attentamente e confrontandosi con il prete che lo tiene.

Meglio ancora è seguire un corso tenuto dal sacerdote che celebrerà la messa del vostro matrimonio.

Per preparare il libretto messa perfetto infatti, è necessario confrontarsi col celebrante. Con lui dovrete scegliere non solo le letture (Prima Lettura, Salmo, Seconda Lettura, Vangelo e Preghiera dei Fedeli) ma anche quale delle diverse formule del rito riguarderà la vostra liturgia di nozze.

Forse non lo sapete ma esiste un libricino che si chiama “La Messa degli gli Sposi”.

Richiedetelo a chi svolge il corso prematrimoniale e scegliete da lì letture e formule.

Regola n.2 : la scelta del formato

Prediligete un formato grande, una dimensione A5 è perfetta. In questo modo non obbligherete i vostri invitati a dover usare gli occhiali per seguire messa o a rinunciare alla lettura perché i caratteri di stampa sono troppo piccoli.

Libretti messa
Pinterest

Regola n.3: il carattere di stampa

Occupandomi principalmente di partecipazioni di nozze e coordinati stampati per matrimonio, sono ossessionata dai font. Cerco sempre caratteri nuovi e particolari.

Ma se volete dei libretti messa perfetti, allora ricordatevi che il carattere di stampa deve essere semplice, lineare e leggibile.

Volete un dettaglio di stile? Usate il font della partecipazione e della suite grafica per i titoli dei paragrafi.

Libretti messa
Pinterest

Regola n.4: la copertina

Quanto mi piace coordinare! Per il vostro messale scegliete una copertina coordinata alla partecipazione. Puntate sulla stessa carta, gli stessi colori e decori.

Vi state chiedendo cosa debba esserci in copertina? Questo dipende dai vostri gusti.

Potete scegliere fra diverse alternative: i vostri nomi con la data, solo i vostri nomi, le classiche e sempre eleganti iniziali.

libretti_messa_eventilab_4
eventilab.it

Insomma, le soluzioni sono tante e tutte dettate dallo stile del vostro matrimonio.

libretti_messa_eventilab_6
eventilab.it

Un consiglio su tutti: non eccedete con decorazioni e grafiche. Ricordatevi che il libretto messa deve essere in armonia con il contesto spirituale in cui si trova e in cui svolge la sua funzione.

Regola n.5: le quantità

Lo so, il dubbio che regna sovrano è… “Quanti libretti messa devo prevedere?”

Per calcolare le quantità esatte dovete conoscere il numero dei banchi della Chiesa. Il mio consiglio è di mettere due libretti per panca.

Libretti messa
Pinterest

A questi dovrete aggiungere un libretto a testa per voi sposi, uno per il celebrante, uno a testa per i vostri testimoni di nozze che lo terranno come ricordo e uno per il leggio.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un like e condividilo con i tuoi amici!