Fai da te matrimonio: consigli e motivi per non sceglierlo

matrimonio_fai_da_te

La moda dei fai da te impazza in tutti i settori, anche in quello del wedding ma siete sicuri che seguire un tutorial per realizzare da soli gli allestimenti del vostro matrimonio vi farà risparmiare e soprattutto che il risultato del vostro lavoro sarà all’altezza di un giorno importante come quello delle nozze?

Oggi vi spiego perché non dovreste farvi coccolare dall’idea del fai da te matrimonio o del tutto compreso.

I futuri sposi si accorgono durante i preparativi di quante cose siano necessarie per il giorno del matrimonio: fiorista, fotografo, abiti, coordinati cartacei, macchina, villa e chi più ne ha più ne metta.

Vista la lunga lista, molti sono tentati di fare da soli alcune cose.

Fatta eccezione di celebrante, location e fiori, sul resto della lista si va alla ricerca del fai da te, dell’amico bravo a fare le foto, della cugina che si sa truccare molto bene.

Per quanto amici e parenti possano essere bravi in qualcosa, se quello non è il loro lavoro, allora io vi consiglio di rivolgervi a dei professionisti.

È anzitutto una questione di bon ton, voi vorreste passare il giorno del matrimonio di vostro fratello o della vostra migliore amica a scattare foto? Non credo.

Per educazione, non obbligate nessuno dei vostri cari a lavorare per voi, nemmeno se si offrono. Inoltre, siete sicuri che le foto scattate dal vostro amico saranno all’altezza di un fotografo professionista?

Ricordatevi che non vi sarà data una seconda possibilità.

E se il trucco dell’amica che si diletta con i pennelli alla fine non vi soddisfa? Chi troverete all’ultimo momento?

Ricordatevelo sempre. Un professionista è garanzia di un risultato degno del suo nome.

Non può e non deve essere un’alternativa in caso non si riesca a fare una determinata cosa. Non può e non deve essere la soluzione cercata all’ultimo perché le partecipazioni comprese nel prezzo delle bomboniere non vi piacciono.

La sposa a cui non piacevano le partecipazioni

Vi racconto una storia che quest’anno mi è successa più di una volta.

È la storia di alcune coppie che si sono rivolte al nostro studio di Wedding Designer per la realizzazione di una parte della loro stationery di nozze: tutto tranne tableau de mariage e partecipazioni di nozze.

Come sempre abbiamo preparato loro delle prove, un wedding logo, proposte… il nostro lavoro ha seguito un iter creativo a seguito del quale ha preso forma il coordinato cartaceo.

Sposi soddisfatti, tutto confermato. Insomma andava tutto bene fin quando le nostre coppie non hanno ricevuto le partecipazioni di nozze date loro in omaggio con le bomboniere.

Il prodotto che avevano in mano era di scarsa qualità: carta di grammatura bassa, piatte e con una  busta davvero non adatta al tipo di evento.

Una volta valutato il da farsi, i nostri sposi si sono rivolti a noi per commissionarci una partecipazione di nozze in linea con il resto.

Purtroppo questo è successo molto a ridosso della data di consegna degli inviti di nozze, e noi non abbiamo potuto aiutarli perché in piena stagione si deve seguire un calendario e ordini last minute non sempre si riescono a gestire.

Per la riuscita di un buon progetto ci vuole tempo e organizzazione.

Il tableau de mariage compreso nel prezzo

Sono sicura che anche a voi sono stati proposti menu e tableau de mariage compresi nel prezzo del banchetto.

Ma vi siete chiesti come verranno realizzati?

Sognate il giorno del matrimonio da un pò, vi state dedicando ai preparativi da almeno un anno, vi siete fatti studiare un logo, una partecipazione a tema e poi sul finire dell’opera scegliete la soluzione all inclusive.

Spesso poi chiedendo allo studio grafico font o immagini da poter girare alla villa perché almeno è tutto uguale.

font matrimonio

Forse voi sposi no lo sapete perché non è il vostro mestiere, ma il personale della villa dovrebbe sapere che caratteri di stampa e immagini sono di proprietà del graphic designer che li ha acquistati per poter lavorare e proporre grafiche che si distinguono dai font free, da immagini clip art e non possono essere ceduti a terzi.

fai da te matrimonio
eventilab.it

Se il vostro desiderio è quello di avere un progetto coordinato, allora non lasciate sedurvi dal tutto compreso.

Del resto grafica e stampa non sono il mestiere di chi preparerà il ricevimento di nozze. Potete chiedere loro di sostituire quegli omaggi con qualcosa di più attinente al loro settore: un carretto dei gelati, le crepes o una hostess addetta al ricevimento.

I 3 motivi per i quali non dovresti scegliere il fai da te matrimonio

Leggendo il mio articolo forse vi siete resi conto che il fai da te matrimonio non è sempre indice di risparmio perché molto spesso la conclusione è una doppia spesa: quella dei materiali e del tempo che vi serve per provare a realizzarvi da soli gli allestimenti e quella del professionista che dovrete pagare per rimediare ai danni.

Ecco in sintesi i 3 motivi per i quali dovreste rivolgervi direttamente a un professionista del suo settore:

  1. Non basta vedere un tutorial per saper fare da soli determinate cose: ci  vuole manualità, tempo e gli strumenti giusti, che già rappresentano una spesa.
  2. Un risultato professionale può essere garantito solo da professionisti del proprio settore.
  3. Facebook, instagram e pinterest sono delle grandi fonti di ispirazione, ma una cosa che vi sembra di facile realizzazione non è detto che sia poi così semplice da realizzare o non è detto che quell’idea sia in stile con il vostro matrimonio.

Il consiglio finale che voglio darvi è che ci si sposa una volta sola, partite dandovi un budget e cercate il meglio in ogni settore rispettando il vostro budget.

Questo vuol dire che dovete essere tanto bravi da equilibrare fra di loro le voci di spesa per settore.

È inutile sposarsi nella villa super lusso e poi invitarli con un messaggio in chat.

E con questa metafora voglio dirvi che è molto importante dividere le spese così che possiate permettervi di avere di ogni settore il meglio.

Se ti è piaciuto questo articolo che ne dici di condividerlo sui tuoi canali social?

Trovi i pulsanti all’inizio e alla fine del post! Grazie!